Altri servizi

DIFFICOLTÀ NEGLI APPRENDIMENTI SCOLASTICI

Attraverso strumenti standardizzati è possibile indagare in maniera sistematica le cause sottostanti eventuali difficoltà nelle prestazioni scolastiche (disabilità intellettiva, problemi attentivi, dislessia, disortografia, discalculia, …).
Accanto alla valutazione del livello negli apprendimenti (per verificare quanto “indietro” è lo studente rispetto alla classe frequentata) e ad una valutazione complessiva del funzionamento cognitivo (per verificare la presenza/assenza di una condizione di ritardo intellettivo), aspetti necessari per una diagnosi, sono previsti ulteriori incontri per una valutazione “funzionale”, per individuare, cioè punti di forza e punti di debolezza dello studente, necessari per poter pianificare un intervento abilitativo e/o di potenziamento cognitivo efficace.
Si precisa che, a seguito degli incontri valutativi, sarà redatta una relazione, necessaria per la stesura del piano didattico (P.D.P o P.E.I) ed indicate proposte di intervento.

CONSULENZA PSICOLOGICA

La consulenza psicologica è una specifica modalità di intervento, attraverso cui si accoglie la problematica portata dal cliente/paziente, si identificano alcune connessioni e significati fra il problema specifico e il più ampio contesto di vita dell’individuo e si ricercano insieme le risorse, le strategie  per poter raggiungere gli obiettivi desiderati.
La consulenza psicologica permette quindi di accrescere l’efficacia e la competenza dell’individuo nell’occuparsi delle proprie vicende e nel perseguire i propri obiettivi.
Lo psicologo quindi non dà soluzioni; piuttosto mette il cliente/paziente nelle condizioni di poterle pensare (Montesarchio, 2012). Per quanto lo psicologo rappresenti un esperto riguardo al funzionamento mentale e alle relazioni interpersonali, il cliente/paziente rimane il maggior esperto della propria vita.

SUPPORTO ALLA GENITORIALITÀ

Non sempre è facile capire “come comportarsi”, specie di fronte ad eventi non prevedibili (separazioni, divorzi, diagnosi, comportamenti problematici nei figli, ecc.).
Il percorso di sostegno alla genitorialità è uno “strumento” particolarmente utile per famiglie che:
• vivono una situazione di «rischio» (genitori che si possono incontrare ad esempio negli interventi di educativa domiciliare, nei servizi di tutela dei minori, ecc.);
• hanno un figlio con difficoltà specifiche (ad esempio ADHD, DSA, disabilità intellettiva);
• incontrano particolari difficoltà nella gestione di figli con atteggiamenti di sfida, di provocazione.
Attraverso incontri principalmente esperienziali e simulativi (role-playing) i genitori saranno supportati nell’acquisire pratiche educative e strategie comunicative più efficaci, nel pieno rispetto della singolarità e specificità dei propri figli.

Dott.ssa Maria Irno Psicologa – Specializzanda in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale

CONSULENZA PSICOLOGICA Individuale e di Coppia

Tutor dell’Apprendimento
Analista del Comportamento

Formata in Valutazione, Diagnosi e Trattamento dell’Età Evolutiva e dell’Adolescenza

Maggiori informazioni
su di me

Contatti

E-mail:
mariairno.mi@gmail.com

Tel: +39 3478672357

Altri modi per contattarmi

Sedi


Via della Libertà, n°.29
Roccapiemonte (SA), 84086


Via Salvatore Allende, n°.19
Baronissi (SA), 84081

Indicazioni e mappe

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: